NewsFreedom Day

27/04/20200

Il 27 aprile si festeggia il Freedom Day: la festa della libertà sudafricana

Il Freedom Day in Sudafrica è una ricorrenza annuale per ricordare le prime elezioni democratiche avvenute il 27 aprile 1994. Per la prima volta ciascun cittadino sudafricano, con età superiore ai 18 anni, ebbe il diritto di votare indipendentemente dalla razza.

Le elezioni vennero vinte dall’African National Congress (ANC) guidato da Nelson Mandela, liberato nel 1990 dopo 27 anni di prigionia. Mandela fu il primo presidente nero della storia sudafricana e rimase in carica fino al 1999.

Quel giorno segnò soprattutto la fine del regime di segregazione razziale adottato nel Paese dalla popolazione bianca verso la fine degli anni ’40, l’apartheid. Prima di allora la discriminazione razziale imposta dal Partito Nazionale impediva qualsiasi tipo di attività inter-razziale.

Il South African Government ha annunciato che il tema del Freedom Month di quest’anno è “valorizzare la nostra libertà in tempi difficili”.

All’alba di questo giorno, il 27 aprile 1994, pochi di noi riuscirono a reprimere il benessere delle emozioni, quando ci venne in mente il terribile passato da cui proveniamo come nazione, le grandi possibilità che abbiamo ora e il futuro luminoso che ci chiama. E così ci riuniamo qui oggi, e in altre parti del paese, per celebrare un giorno storico nella vita della nostra nazione. Ovunque i sudafricani si trovano in tutto il mondo, i nostri cuori battono come uno, mentre rinnoviamo la nostra comune lealtà verso il nostro paese e il nostro impegno per il suo futuro… – Nelson Mandela

Condividi sui social

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: