Consigli di letturaIn un paese bruciato dal sole. L’Australia di Bill Bryson

12/01/20180

Un viaggio attraverso il paese più unico del mondo: L’Australia raccontata da Bill Bryson

Prima di iniziare un viaggio, una vota decisa la meta, una delle prime cose che si fa è acquistare la guida di viaggio. Un consiglio che do anche io, soprattutto nello scegliere la guida che più di addice alla propria idea di viaggio.

Nel caso dell’Australia invece avrei un altro consiglio da dare. Insieme alla guida di viaggio (quella che consiglio è la guida Australia Traveller della National Geographic) il libro In un paese bruciato dal sole. L’Australia di Bill Bryson può essere un ottimo spunto per il vostro viaggio Down Under.

Bill Bryson è un famoso travel writer (o scrittore di viaggio che dir si voglia) amato sia dalla critica che dai lettori. Ha ricevuto i premi Royal Society’s Aventis Prize e Descartes Prize. Nato nel 1951 in Iowa vive oggi in Inghilterra dove dal 2013 è membro della Royal Society e svolge il suo lavoro come giornalista.

Il libro racconta del lungo viaggio di Bill attraverso l’Australia narrato in prima persona. Le oltre 300 pagine non sono affatto pesanti, la lettura è scorrevole e molto ironica. Bill non si limita a descrivere i luoghi che visita ma racconta la storia del paese senza mai perdere la vena comica che accompagna il lettore pagina dopo pagina.

Avventure surreali come una violazione di domicilio a Sydney mentre è in fuga da un cane feroce, oppure i goffi tentativi di fare surf (andati decisamente male). Per non parlare delle esperienze dell’outback e l’incontro con le genti locali. Non mancano momenti di romanticismo tipici di chi viaggia alla scoperta di luoghi nuovi ed esotici in un paese che nel libro definisce:

L’Australia è in gran parte vuota e lontana, tanto lontana. La sua popolazione non è numerosa e, di conseguenza, il suo ruolo nel mondo è periferico. non ha colpi di stato, non esaurisce le riserve ittiche con una pesca dissennata, non finanzia despoti impresentabili, non produce cocaina in quantità imbarazzanti, non usa la propria influenza in maniera arrogante e inappropriata. È un paese stabile, pacifico e buono. Non ha bisogno. di essere tenuta sotto osservazione, e così non lo facciamo. Ma voglio dirvi questo: a perderci siamo solo noi.

Vedete, l’Australia è un posto interessante. Ed è dall’inizio del libro che non faccio che ripeterlo.

Consiglio questo libro a chi vuole lasciarsi affascinare e incuriosire da uno dei luoghi più belli che abbia mai avuto la fortuna di visitare. Non ci si annoia e si imparano curiosità prendendo spunto per un viaggio unico.

Per gli appassionati di Australia invece ricordo che periodicamente da Travel Australia organizzo serate dove racconto un po’ del paese (ogni serata si concentra su un solo stato dell’Australia) ed il libro di Bill Bryson è sempre a portata di mano!

[amazon_link asins=’8850235682′ template=’ProductCarousel’ store=’traveltown04-21′ marketplace=’IT’ link_id=’38335206-f7b8-11e7-a54a-497be5806a92′]

Condividi sui social

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: